N°1 SportBiotic

N°1 SportBiotic è il primo preparato probiotico appositamente studiato e clinicamente testato per potenziare la reazione immunitaria degli sportivi e migliorarne i risultati.

Studi clinici specializzati sono stati condotti allo scopo di esaminare i potenziali benefici  dei ceppi probiotici indicati sugli sportivi sottoposti ad allenamento intensivo.

Studi hanno dimostrato che l'integrazione con specifici ceppi probiotici: Bifidobacterium breve BR03 e Streptococcus Thermophilus FP4 contenuti in N°1 SportBiotic aiuta:

  • A migliorare la reazione immunitaria complessiva e ad alleviare l'indebolimento dei meccanismi di difesa associati all'allenamento di alto livello,
  • Aumenta le prestazioni durante l'allenamento e le gare.

Gli aumenti delle citochine circolanti indotti dall’esercizio, sono associati ai problemi muscolari.

Un intenso esercizio fisico provoca aumenti significativi della creatina chinasi (CK) plasmatica, dell'aspartato aminotransferasi e dell'alanina aminotransferasi. Anche il livello di interleuchina-6 (IL-6) nel siero aumenta in modo esponenziale ed è altamente correlato alla concentrazione di CK nei giorni successivi. La concentrazione totale dei linfociti è aumentata in modo significativo (P <0,05) come risultato dell’eccentricità relativa all'esercizio concentrico. Ciò è dovuto principalmente all’accumulo di cellule natural killer (NK) e cellule CD8 positive (cellule CD8 +) durante i test eccentrici. La scoperta che l'esercizio eccentrico ad alta intensità comporta un aumento più marcato dell'IL-6 plasmatico rispetto all'esercizio concentrico,supporta l'ipotesi che la produzione di citochine post-esercizio sia associata a un problema muscolo-scheletrico. Il fatto che non vi siano differenze tra esercizi eccentrici e concentrici nell’accumulare la maggior parte dei sottoinsiemi di cellule mononucleate nel sangue supporta l'ipotesi che l'aumento indotto dall'esercizio delle catecolamine plasmatiche sia un fattore determinante della mobilizzazione di queste cellule nel sangue. Tuttavia, poiché l'esercizio eccentrico ha determinato aumenti più pronunciati delle cellule NK e delle cellule CD8+, anche i fattori responsabili del danno muscolare possono contribuire all’accumulo di queste cellule.
Gli aumenti indotti dall'esercizio dei livelli sierici di interleuchina-6 negli esseri umani sono associati ai problemi muscolari. Al fine di prevenire il problema muscolare e le sue conseguenze, si consiglia la terapia probiotica continua con N°1 SportBiotic, contenente due ceppi di efficacia clinicamente provata.

L'efficacia del prodotto N°1 SportBiotic è stata dimostrata in uno studio di Jäger R. e associati. L'integrazione di probiotici allevia, riduce l'inefficienza e gli stati pro-infiammatori dopo esercizi che affaticano i muscoli.

N°1 SportBiotic:

  • Prodotto naturale, non provoca effetti collaterali.
  • Il prodotto non contiene allergeni, zucchero, lattosio, glutine, soia, privo di OGM.
  • Efficacia dimostrata in studi clinici sull'uomo, confermata da un brevetto.
  • Il prodotto si basa sulla tecnologia del microincapsulamento con una matrice vegetale di acidi grassi. Le cellule probiotiche microincapsulate raggiungono il tratto gastrointestinale intatte al 100%, mostrando piena capacità metabolica e attività.

Cos'è IL-6?

Sia lo sforzo fisico intenso che l'invecchiamento sono accompagnati da cambiamenti nel sistema immunitario, che includono infiammazioni subliminali croniche, il che comporta un aumento significativo delle citochine pro-infiammatorie. La più importante di queste citochine è l'interleuchina 6 (IL-6). Dal punto di vista gerontologico, Il-6 è l'interleuchina più importante e più conosciuta. È composta da 184 amminoacidi con un peso molecolare compreso tra 20 e 30 kDA. La presenza di questa interleuchina favorisce lo sviluppo di molte entità patologiche, motivo per cui è così importante prevenire un aumento della sua concentrazione nel siero.

Gli aumenti indotti dall'esercizio dei livelli sierici di interleuchina-6 negli esseri umani sono associati ai problemi muscolari. Al fine di prevenire problemi muscolari e le relative conseguenze, si consiglia la terapia probiotica continua con N°1 Sport Biotic, contenente due ceppi di efficacia clinicamente dimostrata.

TECNOLOGIA DI PRODUZIONE BREVETTATALa tecnologia di microincapsulazione utilizzata in N°1 Sport Biotic si basa sul rivestimento di ogni cellula batterica con un sottile strato di lipidi. Gocce di lipidi fusi circondano al 100% ogni singolo batterio, proteggendolo sia durante la conservazione che durante il trasporto attraverso l’apparato digerente.

La microincapsulazione aumenta la resistenza dei microrganismi probiotici. Fornisce una protezione totale della cellula batterica contro umidità, acidità, ossidazione, pH, pressione osmotica, quindi garantisce la vitalità dei ceppi anche in condizioni difficili e il miglioramento della sopravvivenza nel transito gastrico.

Perché devono essere forniti ceppi di batteri vivi?

I probiotici che contengono ceppi morti possono solo in qualche modo influenzare il tessuto linfoide nel tratto gastrointestinale, anche se l'interazione qualitativa e quantitativa con le cellule del sistema immunitario differisce da quella dei ceppi vivi, soprattutto nel contesto dell'induzione di specifiche citochine (dati non pubblicati). È anche noto che prima che i probiotici raggiungano l'intestino, devono viaggiare attraverso lo stomaco e il duodeno, dove le condizioni sono loro ostili. Di conseguenza, alcune cellule perdono la loro vitalità nel sistema digestivo. Per essere efficaci e fornire benefici per la salute, i probiotici devono essere in grado di sopravvivere nello stomaco e nell'intestino superiore e raggiungerel 'intestino distale in quantità sufficiente per rimanere attivi. Ciò significa resistere nell'ambiente acido dello stomaco ed essere immune agli enzimi digestivi, e poter vivere e moltiplicarsi in presenza di acidi biliari. Questo tratto è altamente dipendente dal ceppo, tuttavia, in media, una quantità pari al 10-25% dei ceppi è in grado di sopravvivere e raggiungere l'intestino, portando i benefici per la salute. Di conseguenza, alcune cellule perdono la loro vitalità nel sistema digestivo. In generale, il succo gastrico è la barriera più difficile da superare per i probiotici, mentre i sali biliari, insieme al succo pancreatico, rappresentano la mortalità di non più del 35-40% delle cellule probiotiche sopravvissute al transito gastrico. Anche se tutti i microrganismi sono molto sensibili ai fluidi secreti nel sistema digerente umano, alcuni sono in grado di vivere e popolare l'intestino. La loro durata può essere aumentata mediante l'uso di forme appropriate di rivestimento, soprattutto quelle che aumentano la resistenza all'acidità del succo gastrico. La tecnologia di rivestimento delle cellule batteriche con una matrice vegetale di acidi grassi utilizzata in N°1 Sport Biotic e N°1 ProBiotic è attualmente il metodo di protezione dei probiotici più efficace e più moderno al mondo.

Confezione: 30 capsule

 Ingredienti

 

 Bifidobacterium breve BR03

 5,0 x 109 CFU* (5 bilion)

Streptococcus thermophilus FP4  

 5,0 x 109 CFU* (5 bilion) 

 Fibra di acacia

 150 mg

 

Ingredienti: miscela di ceppi batterici, fibra di acacia, agente di rivestimento: idrossipropilmetilcellulosa; agenti antiagglomeranti: sali di magnesio degli acidi grassi, biossido di silicio; agenti gelificanti: carragenina, acetato di potassio.

* Unità formante colonie batteriche.

Peso netto: 15,28 g

1. A chi è destinato il prodotto SportBiotic N°1?

N°1 SportBiotic è un integratore alimentare che contiene 10 miliardi di colture batteriche vive microincapsulate da 2 diversi ceppi, clinicamente testate su un gruppo di atleti professionisti. Include anche un prebiotico derivato dalla fibra di acacia. Il prodotto è destinato a persone che si allenano sia a livello amatoriale che professionale.

2. Come funzionano i ceppi batterici contenuti nel prodotto N°1 SportBiotic?

Studi clinici specializzati sono stati condotti allo scopo di esaminare i potenziali benefici dell'utilizzo dei ceppi probiotici indicati sugli sportivi che si allenano intensamente. La ricerca ha dimostrato che l'integrazione con specifici ceppi probiotici: Bifidobacterium breve BR03 e Streptococcus Thermophilus FP4 contenuti in N°1 SportBiotic aiuta a migliorare la risposta immunitaria complessiva e ad alleviare l'indebolimento dei meccanismi di difesa associati all'allenamento di alto livello e ad aumentare le prestazioni durante gli esercizi e le gare. L'aumento delle citochine circolanti indotto dall'esercizio fisico è associato a un problema muscolare prevenuto da N°1 SportBiotic.

3. Come posso essere sicuro che N°1 SportBiotic contenga un numero sufficiente di colture batteriche vive?

Sulla base degli studi di stabilità effettuati durante il processo di produzione dell'integratore N°1 SportBiotic, è stato utilizzato un eccesso di produzione per garantire la quantità dichiarata di 10 miliardi di batteri per tutta l’utilità del prodotto. Ciò significa che al momento della produzione, 10 miliardi + 40%, ovvero 14 miliardi di colture batteriche vive, sono state chiuse in ciascuna capsula. Grazie a questo, puoi essere certo di utilizzare un prodotto collaudato, sicuro ed estremamente efficace.

4. Qual è il consumo consigliato di N°1 SportBiotic?

La dose giornaliera consigliata di N°1 SportBiotic è una capsula al mattino. Si raccomanda di non superare la dose giornaliera consigliata.

Gli integratori alimentari non possono essere utilizzati come surrogati (sostituzione) di una dieta varia. Una dieta equilibrata e uno stile di vita sano sono importanti per mantenere una buona salute. Il consumo della dose giornaliera raccomandata del prodotto ha un effetto benefico sulla salute.

5. N°1 SportBiotic contiene glutine o lattosio?

No. Il prodotto non contiene allergeni, zucchero, lattosio, glutine, soia ed è anche privo di OGM.

Ładowanie...
aggiunta
del prodotto
message  Scrivici

Zapisz mnie do newlettera

Zapisz mnie do newslettera

Przepraszamy Oczekujemy na dostawę

Chwilowo nie posiadamy wystarczających stanów magazynowych wybranego produktu.

Wyślij do nas pytanie na info@lab1.com o termin dostawy, my dołożymy wszelkich starań w celu możliwie najszybszego skompletowania twojego zamówienia.